Ripartire dal lavoro. La mobilitazione nazionale passa anche da Verona

Lo scorso venerdì 18 settembre 2020, davanti alla sede del Comune di Verona, in Piazza Bra, hanno manifestato unitariamente CGIL CISL e UIL per riportare l’attenzione sul tema del lavoro. Dal palco diversi gli interventi dei leaders sindacali, tra cui Ivana Veronese, Segretaria Confederale UIL, che hanno parlato di ammortizzatori sociali, vertenze aperte e lotta all’evasione; di rinnovo dei contratti nazionali pubblici e privati; di Diritto all’istruzione e ad una scuola sicura ; di sanità pubblica, sicurezza sul lavoro, conoscenza, cultura; di investimenti, politiche industriali, digitalizzazione, lavoro stabile e sostenibile, mezzogiorno e di legge per previdenza, inclusione sociale. Tutti temi che rappresentano degli obiettivi da raggiungere per far ripartire il Paese, riportando al centro del dibattito politico il tema del lavoro, come focus di ogni futura azione.

foto_manif_18_9_2020foto_piazza1_18_9_2020