Covid-19: un protocollo nazionale per le vaccinazioni in azienda

Roma, 08 Aprile 2021 – COMUNICATO STAMPA
PROTOCOLLO VACCINAZIONI LUOGHI DI LAVORO.
FENEAL, FILCA FILLEA: “IMPRESE AFFIDATARIE O COMMITTENTI GARANTISCANO VACCINAZIONI ANCHE AI LAVORATORI IN APPALTO, SUBAPPALTO E SOMMINISTRAZIONE.”

“Nella battaglia per evitare il contagio da Covid 19 occorre garantire il vaccino a tutti i lavoratori della filiera: è per questo che chiediamo che in tutti i luoghi di lavoro siano inclusi nei piani vaccinali anche i dipendenti che operano negli appalti, subappalti e forniture”. Così dichiarano in una nota i Segretari Generali di FenealUil, Filca Cisl e Fillea Cgil, Vito Panzarella, Franco Turri e Alessandro Genovesi in relazione al recente protocollo, sottoscritto il 6 aprile scorso dalle Parti Sociali, Inail, Governo e Commissario Straordinario Emergenza Covid ‘per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/ Covid-19 nei luoghi di lavoro’. “Premesso che le vaccinazioni nei luoghi di lavoro saranno sottoposte alle indicazioni e disponibilità del Ministero della Salute e delle ASL – continuano i tre sindacalisti – invitiamo al contempo tutti i rappresentanti sindacali per la sicurezza, Rsu, Rls, Rlst, a occuparsi di questo tema in tutti i luoghi di lavoro, utilizzando i comitati aziendali o territoriali previsti dai protocolli Covid e richiamati anche in quest’ultimo protocollo.”